Warenkorb
Ihr Warenkorb ist leer.
Menge:
Zwischensumme
Steuern
Lieferung
Gesamt
Bei der Zahlung mit PayPal ist ein Fehler aufgetreten.Klicken Sie hier, um es erneut zu versuchen.
Vorgang erfolgreich!Vielen Dank für Ihren Einkauf.Sie erhalten in Kürze eine Bestellbestätigung von PayPal.Warenkorb verlassen

My blog

Blog

quarantena covid 19

Gepostet am 31. März 2020 um 9:28
7° giorno di quarantena…
Chi ha figli piccoli sa quanto sia difficile tenerli a casa in questo momento…vorrebbero uscire a giocare, andare al parco, vedere i loro amici, i ritmi si sono completamente sballati e magari, anche se contenti di avere sempre vicino babbo e mamma, sono un po’ nervosi e non capiscono cosa succede… il meglio che possiamo fare è trovare il modo di coinvolgerli nelle nostre attività quotidiane, almeno quando non dobbiamo lavorare (davvero poco poco smart il working da casa con un nanetto che ti gira intorno, ti salta in braccio e vuole giocare con il tuo computer!!). Così anche pulire casa, fare la lavatrice, fare giardinaggio, o cucinare può essere un momento di condivisione, di gioco e di apprendimento…
In cucina un bambino ha tutto il diritto (e la voglia) di pasticciare, osservare, provare ad aiutare a cucinare, ovviamente sempre in sicurezza e sotto la supervisione di un adulto! La mia nanetta di 18 mesi in questi giorni impasta farina, gira minestre, pulisce il piano della cucina, tutto comodamente dall’alto della sua torre montessoriana (fatta con le mani e tanto amore del suo babbo)!
Ricordate poi che i bambini apprendono tanto dall’esempio… se volete che i vostri figli mangino sano e un po’ di tutto dovete essere voi i primi a farlo! Condividete con loro il piacere di gusti diversi, proponete piatti sani e pietanze variate, fin dallo svezzamento fateli mangiare con voi e il più possibile le stesse cose che mangiate voi e vedrete che impareranno ad assaggiare e apprezzare tutti i sapori…
Oggi io e la mia assistente personale abbiamo fatto questo buon risotto…
 
RISOTTO CON CAVOLO NERO, VERZA E PROSCIUTTO CROCCANTE
Ingredienti: riso, cavolo nero e cavolo verza, cipolla, prosciutto crudo, brodo vegetale, parmigiano, olio q.b.
Tagliate i cavoli a striscioline e lavateli in acqua. Tritate una cipolla e fatela appassire in una padella con poco olio (basta poco olio, la cipolla deve imbiondirsi e non soffriggere), poi aggiungere verza e cavolo e fateli appassire. A questo punto aggiungete il riso, tostarlo appena, cospargere con poco vino bianco, quindi aggiungete un po’ alla volta brodo vegetale e girate spesso (se avete la possibilità, meglio fare brodo vegetale in casa con cipolla, carote, sedano e zucchina, altrimenti va bene un dado vegetale bio). Tagliate il prosciutto a striscioline e fatelo scaldare e tostare leggermente in una piccola padella antiaderente. Quando il riso è cotto, spegnete il fuoco, aggiungete il prosciutto tostato, parmigiano, e lasciate riposare qualche minuto prima di servire.

Kategorien: alimentazione

Kommentar posten

Uuups!

Oops, you forgot something.

Uuups!

Die eingegebenen Worte stimmen nicht mit dem Text überein. Bitte versuchen Sie es erneut.

0 Kommentare